Le competenze del futuro partono dalle persone